CasaDesign del prodottoSuggerimenti per il designCollezione di trucchi per la progettazione delle materie plastiche

Collezione di trucchi per la progettazione delle materie plastiche

Nessuna teoria sulla progettazione delle materie plastiche, solo numerosi esempi illustrati delle più comuni caratteristiche di progettazione delle materie plastiche ottenibili con lo stampaggio a iniezione. Dove il design per l'iniezione di plastica diventa reale.

Questa collezione è destinata a crescere nel tempo
-Suggerite le vostre idee, i vostri commenti e le vostre immagini.

Clip di plastica

Dove l'iniezione plastica brilla ed è difficilmente sostituibile con un'altra tecnica: grande flessibilità, minimo ingombro aggiuntivo al coperchio; ottenuto con un semplice progetto di stampo in due parti. costola per l'arresto di fine corsa, marcatura per l'utente e molto altro.

Rinforzo in plastica

Di solito aggiungendo una parte metallica, sia

  • aggiungendo semplicemente una parte al momento dell'assemblaggio finale (ad esempio un semplice dado inserito in una cavità esagonale al momento dell'assemblaggio)
  • per sovrastampaggio, di solito una parte metallica (necessita di tolleranze strette almeno su una dimensione, quella utilizzata per il mantenimento nello stampo)
  • assemblaggio di metallo su plastica mediante un accoppiamento stretto o un effetto molla

Chiusura in plastica

Realizzato in due parti.

È un bel film da azionare a mano, ma non si stacca con la forza di trazione una volta chiuso. In genere, per queste applicazioni sono necessarie distanze sull'asse e flessibilità del materiale.

Un'ulteriore funzione gratuita inclusa nella plastica è la possibilità di bloccarla con una vite o, in altri casi, con un lucchetto.

Si noti la variante di sporgenza sul coperchio trasparente per avere una versione che non può essere smontata da entrambi i lati (in questo caso per trattenere il coperchio di plastica dalla lampada, quando è appesa al soffitto)

Parete fragile da perforare da parte dell'utente

Permette una certa flessibilità nelle dimensioni delle controparti o delle parti comuni da utilizzare in diverse varianti o progetti... al costo di bordi non visivamente perfetti. Si noti la nervatura di rinforzo intorno alla superficie da punzonare e i canali per alimentare la superficie interna.

Questa parete non è particolarmente facile da estrarre: lo spessore della parete avrebbe potuto essere più sottile e più facile da perforare, ma l'incavo sarebbe stato probabilmente più visibile sull'altro lato.

Nastri di plastica

La tipica caratteristica delle plastiche classiche è difficilmente ottenibile con altre tecnologie se non l'iniezione (o il Mazac, l'alluminio...). Il suo spessore dovrebbe essere idealmente pari a un terzo dello spessore della parete principale, per evitare rientri sul lato opposto.

Suggerimento: Tenete presente che le nervature più sottili limiteranno o sopprimeranno l'incavo sull'altro lato, ma potrebbero essere problematiche se avete bisogno di un design resistente al fuoco (i materiali plastici sono spesso garantiti resistenti al fuoco solo se viene rispettato uno spessore minimo)

Cerniere per l'abitare

È una delle caratteristiche di progettazione più intelligenti possibili con la plastica, ma anche quella che richiede la migliore collaborazione con il team di stampi e processi, poiché il design esatto dipende più di ogni altro dalla scelta del materiale e dalle opzioni di progettazione dello stampo.

Finché il prodotto non è troppo grande, permette di evitare parti e stampi aggiuntivi, così come le operazioni di assemblaggio.

Inizialmente utilizzato per imballaggi a basso costo (alimenti, salse, liquidi...) per collegare il coperchio alla scatola principale, può essere utilizzato anche per l'alloggiamento di prodotti, purché la cerniera sia in qualche modo nascosta o su una superficie posteriore (esempio nella galleria sottostante).

Punti di interesse per design del prodotto

  • La posizione del punto di iniezione/gate è fondamentale, in quanto parte del materiale dovrà fluire perpendicolarmente attraverso la sottile sezione della cerniera. In caso di più cancelli, si consiglia di non unire i flussi in corrispondenza della cerniera.
  • Se sono necessarie più cerniere, il punto/gate di iniezione sarà solitamente posizionato al centro delle due, per evitare che il flusso attraversi entrambe le cerniere una dopo l'altra (il che diminuirebbe la pressione e la velocità di iniezione).
  • spessore della cerniera tipicamente da 0,2 a 0,4 mm, con raggio di raccordo e smussature
  • in alcuni casi è necessaria la manipolazione della cerniera subito dopo l'iniezione (può essere parte del sistema di espulsione)
  • per prodotti di lunga durata, il progetto dovrebbe incorporare alcuni perni limitatori dell'angolo o stopper per controllare le posizioni iniziali e finali 
  • il materiale scelto è il PP
  • alcuni nuovi materiali di prototipazione permettono di ottenere cerniere vive come nei processi produttivi

Tipicamente realizzato ad iniezione in plastica, può essere realizzato anche in altri materiali (pelle, legno...) in modo da essere ottenuto con lavorazioni successive (fresatura, stampaggio...).

... anche se alcune di queste tecniche avranno un impatto sulla durata della cerniera.

Linee di separazione

Le linee di demarcazione non sono esattamente una caratteristica, ma una conseguenza del fatto che i progetti degli stampi sono composti da due - o più - parti e da altre superfici di incavo o di distacco.

Se si è intelligenti in quest'area, è possibile risparmiare sui costi dello stampo. D'altra parte, le linee di divisione sono di solito il punto in cui si vede per la prima volta la qualità dello stampo (spessore e rigidità sufficienti, qualità dell'acciaio) e l'usura e la manutenzione nel tempo.

Individuazione dei perni

In qualsiasi forma e dimensione, per fissare insieme le parti in plastica inferiori e superiori o per fissare alcuni componenti.

Sovrastampaggio - Bi-materiali

O mescolare proprietà diverse (es. morbido+duro) o avere colori diversi o sostituire il metallo (obiettivo più leggero o più economico).

A causa dello stampo aggiuntivo richiesto, o di uno stampo avanzato con diverse cavità o lati, oltre al robot di posizionamento che inserisce il primo pezzo nello stampo (di solito), questa tecnica è principalmente per i pezzi ad alta velocità.

Guide e fissaggi per cavi

Utilizzati soprattutto negli elettrodomestici, con o senza viti a seconda della forza di trazione richiesta.

ARTICOLI CORRELATI
Solo corrispondenze esatte
includere gli strumenti online
includere Eventi

WIKI / PARTECIPARE !

Condividete suggerimenti, correzioni, esempi, esperienze o idee che possano essere integrati in questo articolo.

NUOVO / AGGIORNATO

Ultime notizie sull'economia circolare

L'economia circolare è un sistema industriale che è riparativo o rigenerativo per intenzione e progettazione. In un...

Sul riciclo: Se non si può ridurre la canzone, di Pete Seeger

Cultura, riciclaggio e canto: Pete Seeger è stato una leggenda della musica folk e un'icona della giustizia sociale. Ha usato il suo...

Ultime notizie sui designer industriali

Il designer industriale è responsabile della progettazione di prodotti manifatturieri, come automobili, elettrodomestici o giocattoli....

Ultime notizie sull'ecologia urbana

L'ecologia urbana studia come gli insediamenti umani interagiscono con gli ecosistemi circostanti. Comprende un'ampia gamma di argomenti,...

La lista di controllo definitiva per la revisione del progetto

Non chiudete nessuna fase di progettazione senza questa lista. Questa ampia lista di controllo per la revisione del progetto deve essere utilizzata...

EVENTI IN PROGRAMMA